#26 – Vaccinazioni

di Q.

Ma se io avessi un figlio taciturno
che conosce Peter Pan e la legge
delle altalene*, immagino una ciurma
usa all’ammutinamento. E lo praticherebbe
ad ogni rataplan, di capo in capo
un logoro tricorno per poco tempo,
saprebbero procacciarsi un guaio,
imbroglierebbero le balene.

Penso con gloria a un giorno all’istituto
per ciechi in via Vivaio,
                    a un’inserviente seccata
per l’ennesima burla
                    che proruppe in un – Ecco!
Lo vedete come siete?!
e a un degente che ebbe
a portata di mano
                    rapace ironia,
un laconico – No.

*= La legge delle altalene prescrive/che si abbiano scarpe ora larghe, ora strette./Che sia ora notte, ora giorno./E che signori della terra siano ora il rinoceronte, ora l’uomo. (Velimir Chlébnikov, 1885-1922)

Annunci